venerdì 12 aprile 2013

Wishlist del venerdì

Eccomi qui, ecco la wishlist del venerdì. In questa primavera strana, la wishlist della settimana è tutta proiettata verso l'estate. Ho bisogno di luce, caldo, allegria e progetti.
1. La cosa che mi ha FOLGORATA questa settimana è un piccolo festival letterario, di cui sono venuta a conoscenza grazie alla mia radio preferita. Si tratta di un festival che si tiene in Sardegna, vicino a Sassari, a fine luglio, a partire dal tramonto. No, dico, Sardegna, luglio, tramonto...non vi viene voglia di prenotare già un volo, così, sulla fiducia? A me, sì (ma non dovevo neppure dirlo, vero?). Comunque, ogni sera, per quattro giorni, ci si ritrova all'ora dell'aperitivo e si ascoltano letture, conversazioni, incontri, per finire con un dj-set o un concerto sulla spiaggia. Secondo me, non c'è altro da dire: bisogna andare. Il festival in questione si chiama Festival dell'Argentiera e io ci sto facendo un pensierino. Seriamente, stavolta.
2. Questa storia del festival mi ha messo una voglia di andare che non ne avete idea. Partire, partire, partire. Questa voglia che alberga sopita in me e improvvisamente salta fuori smaniosa. Andare, andare, andare. E quindi, volete sapere cosa c'è al primo posto della wishlist della vita, mia e di mio marito, da sempre, almeno da quando ci siamo conosciuti? Questo furgone. Uno dei nostri più grandi sogni, che finora non siamo riusciti a realizzare ('sti furgoncini vecchi costano più che un auto nuova), ma che non abbandoniamo. E ogni primavera, puntualmente, torna la voglia di ripulire il furgone, fare la spesa, caricare il cane e partire. Per adesso nei sogni, in futuro chissà.

 
(foto Pinterest via Sfgirlbybay) 

3. E poi una cosa che non mi vedrete mai addosso (beh, mai dire mai), ma che quando l'ho vista mi ha tolto il fiato. Perché anche se uno ha un certo stile, non è detto che non possa essere conquistato da qualcosa di così diverso dal proprio. A me è successo con questi leggings, di un piccolo marchio torinese, chiamato Rosaspina. Del resto, ai festival col furgone Volkswagen posso mica andare con jeans e ballerine, dai.




6 commenti:

  1. Eccomi! Scusa il ritardo, carissima!
    Eh, quel festival dev'essere proprio piacevole, ti capisco!
    Quei leggins piacciono anche a me...su quella ragazza, con gli anfibi.
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma adesso ti scusi anche per il ritardo? Io non ti merito! :-)

      Quel festival dev'essere una favola, mamma mia...

      Elimina
  2. VOGLIO-QUEI-LEGGINS. PUNTO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li fa simili anche Calzedonia. Io te l'ho detto.

      Elimina
  3. ho scoperto il tuo blog grazie a "zelda" :) ho letto tutte le tappe del viaggio in america e sono venuta quì. ho cercato foto e notizie su suze,ho sospirato avanti alla foto del furgoncino, che sì, è il mio sogno da quando avevo 18 anni, (ora ne ho 9 in +...) e ieri mi hanno regalato un paio d leggins FLOREALI, li ho guardati un pò perplessi,due secondi dopo ne ero innamorata. poi li ho provati e su di me fa molto effetto PRATERIA nun se pò guardà auhauhauahuahuauahauha. io non vado oltre, per oggi mi fermo quì :) prossimamente divorerò tutti i tuoi post :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commenti così mi fanno commuovere! Grazie, grazie davvero! Un abbraccio e a presto, prestissimo.

      Elimina