venerdì 29 aprile 2016

Wishlist del venerdì

Buongiorno, amici belli. Un'altra settimana è passata. La tristezza ha lasciato il posto alla tenerezza, il dolore è stato sostituito dalla mancanza, invece dell'ansia c'è una grandissima voglia di vita. Succede sempre, dopo un periodo nero, si sente il bisogno di risvegliarsi e provare a se stessi che la vita va avanti. 

Se poi a questa sensazione si unisce la primavera, qui è tutto un fiorire, letterale e non. Un fiorire un po' bipolare, com'è nella mia personalità. Ho tantissima voglia di lavorare a progetti nuovi, ma anche di andare in vacanza e pensare solo a posti da vedere e cose buone da mangiare. Ho voglia di muovermi, camminare, correre, ma anche di passare ore stesa sul divano a leggere. Ho un bisogno immenso di mettere a posto casa e fare un po' di sano decluttering, ma anche di comperare un sacco di vestiti nuovi per la primavera. 

Per quel che riguarda lo shopping, quest'anno m'è tornato prepotente un grandissimo amore per le borse. Negli anni scorsi lo avevo un po' abbandonato in favore delle scarpe, quest'anno m'è venuta la voglia di avere più di una borsa sola per la stagione. Dai, la soluzione è esorcizzare il tutto con una bella wishlist. 

1. La prima borsa comperata quest'anno è stata il risultato di una ricerca attenta: doveva essere fucsia, in ecopelle e fatta a mano. La scelta è caduta su Isabo' e la sua NùBo'. Non l'avevo mai vista dal vivo, l'ho comperata sull'onda di un colpo di fulmine online. Quel colpo di fulmine si è trasformato in amore vero e duraturo, perché quella borsa la indosso tutti giorni, sfoggiando anche abbinamenti di colore azzardati, pur di non rinunciare a lei. E adesso Isabo' se ne esce con altre altre borse bellissime, realizzate in collaborazione con Insunsit. Ecco, adesso cosa faccio?



2. Del mio amore per Pretty in Mad sapete già da tempo. La seguo da quando sul blog si dedicava unicamente alla fotografia analogica, ho seguito ogni passo della sua crescita professionale, sono stata una delle sue primissime clienti (il suo astuccio con i maneki neko non mi abbandona mai) e seguo con gioia ogni suo nuovo successo. Dopo le fasce per capelli, le pochette, le custodie per kindle e ipad, ora se ne è uscita con delle borse bellissime. A mano. In pelle vegan. Con fantasie fantastiche. La mia preferita, quella qui sotto, è sold-out. Per fortuna per il mio portafoglio, purtroppo per il mio stile. 


3. E poi ci ha pensato anche La ragazza dello Sputnik, che ha appena lanciato Le Noccioline, delle piccole tracolle che diventano anche delle borsine a spalla. No, dico io, ma la meraviglia? 



4. Per finire in bellezza, poi, la mia amica Rita e la borsa del suo Myselfie Cottage. E mannaggia, portafoglio mio, dobbiamo guardarci negli occhi e parlare un po'.


E voi, che borsa sfoggerete quest'anno?

5 commenti:

  1. Sono tutte bellissime! Anch'io mi sto trattenendo... altrimenti un paio di queste meraviglie le avrei già acquistate.
    Felice di sentire che stai meglio
    un abbraccio
    la effe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alti e bassi, ma va meglio, grazie!
      Un abbraccio anche a te.
      Cinzia

      Elimina
  2. Risposte
    1. Prego, prego, e ancora prego!
      Baci
      Cinzia

      Elimina
  3. Sono stata costretta a comprarne una nuova: leggera e con tante tasche (viaggio imminente) :))) trovata della Kipling; non riesco a comprare cose cosi' online... Le devo "toccare" e provare

    RispondiElimina