venerdì 25 ottobre 2013

La wishlist del venerdì

Buon venerdì a tutti. Dopo tutte queste meravigliose wishlist degli ospiti, ho deciso che era ora che ne scrivessi di nuovo una anch'io. Un po' per non viziarvi troppo, un po' perché ne avevo proprio tanta voglia! Eccola qui. Una wishlist dal sapore d'autunno, spero non vi dispiaccia.
1. Prima o poi, in qualsiasi rapporto d'amicizia oppure d'amore, arriva il momento in cui ci si confessa una cosa importantissima. Una delle cose più importanti da sapere sulle persone, senza la quale non possiamo dire di conoscere veramente chi ci sta davanti: quale sia stato il cartone animato preferito dell'infanzia. E quindi, visto che ci frequentiamo da un po' di tempo, è arrivato ormai il momento di rivelarvelo: il mio cartone preferito era Anna dai capelli rossi, la storia di una ragazzina che sopravvive con grande buonumore e voglia di vivere a tutta la serie di sfighe classiche dei cartoni anni '80 (no, parliamone, come abbiamo fatto a crescere mediamente equilibrati con tutte le sciagure che ci propinavano?). Ho adorato ogni singolo episodio e li riguarderei tutti adesso se potessi. Giuro. Proprio recentemente, ho scoperto una bellissima frase presa dal libro di Lucy Montgomery da cui è tratto il cartone animato. Beh, vorrei questa illustrazione, che riporta esattamente quella citazione. (Ma il vostro cartone preferito, ditemi, quale era?)

2. Leggendo le mie wishlist, spesso ho la sensazione di far credere che a me piaccia tutto. Mi piace questo, mi piace quello, vorrei questo, vorrei quello, insomma temo che si pensi che io sia una persona "che qualsiasi cosa è uguale". Ehm, invece no. Proprio non è così. Mille sono le cose che vorrei, altre mille sono quelle che non mi interessano. Tra queste, lo dichiaro con grande orgoglio, ci sono i gioielli. Mettetemi davanti alla vetrina di una gioielleria e sbadiglierò dopo un minuto. Non ci posso far nulla, i gioielli "classici" mi sembrano freddi e inutili. Ovviamente, però, amo tantissimo la bigiotteria artigianale, i gioielli realizzati a mano con materiali poveri, le decorazioni originali e curiose. E quindi nella mia wishlist ci sono, ormai da secoli, queste particolari collane che riprendono le vecchie silhouette d'epoca vittoriana, opera di una dolcissima ragazza del Colorado che condivide il mio grande amore per l'autunno. Se avete voglia, leggetevi questo post (dove peraltro anche lei cita Lucy Montgomery), vi convincerete anche voi che ottobre è un mese bellissimo.


3. Per finire, una cosa fortemente legata all'autunno, visto che una delle mie attività preferite in questa stagione è mettersi a leggere in poltrona con una tazza di tè in mano (del resto, c'ho un età, col freddo vado in letargo). La mia casa è arredata in stile smaccatamente scandinavo (chissà come mai, eh?), con mobili bianchi e stile lineare. Ultimamente, però, vorrei cambiare le cose e, soprattutto in sala, dare un tocco più caldo. Vorrei mattoni a vista intorno al camino, colori più scuri e soprattutto una poltrona come quella della foto qui sotto. Se poi ci volessimo mettere sopra anche un cuscino con l'Union Jack, beh sarebbe il TOP!


Buon weekend d'autunno e ricordate che lunedì torna Tea for Two, la rubrica di Daria!

4 commenti:

  1. La poltrona è bellissima, perfetta per questa stagione!
    Ma qui si scoprono novità, non ti facevo una da Anna dai Capelli Rossi, no, no!
    Ho letto i tuoi post londinesi, che città splendida, resta davvero nel cuore.
    Bacioni Cindy!

    RispondiElimina
  2. che bella wishlist.
    mi piace qui!

    RispondiElimina